DR. PAOLO CAROLI S.R.L. LABORATORIO DI ANALISI, Manuale della Qualità   

Rev .0 dEl  08/ 01 /2018   

POLITICA DELLA QUALITA’ 

 

 

Il laboratorio  d’analisi Dr. Paolo Caroli srl ha ottenuto la certificazione del suo sistema di qualità nel 2009 secondo la norma ISO 9001:2008 da parte dell’Organismo di Certificazione RINA Service spa. 

 

L'attività del Laboratorio è regolata da due principi generali:  L'interesse del paziente deve essere anteposto ad ogni considerazione di ordine economico o di convenienza personale ad ogni livello di decisione e di azione;  nessun risultato deve essere refertato senza aver contemporaneamente analizzato un campione il più possibile simile a quello del paziente, il cui risultato e l'intervallo di variazione analitica ammissibile, sia già noto in precedenza. 

L’obiettivo strategico che la Direzione si è data è finalizzare gli sforzi di tutto il personale ad una attenta gestione delle problematiche legate alla qualità. La direzione valutando il contesto dell’organizzazione, i fattori interni ed esterni relativi all’analisi del contesto, i requisiti delle parti interessate, stabilisce, attua e mantiene un sistema di gestione promuovendo l’approccio per processi basato sull’analisi dei rischi. Si ritiene quindi necessaria una forte responsabilità da parte di tutti a garantire la Qualità del proprio operato. In particolare ciò va perseguito con:   efficienza dei processi di realizzazione dei servizi;   rispondenza del servizio realizzato alle esigenze dei clienti;  prevenzione delle difettosità del servizio realizzato e conseguente diminuzione degli sprechi.  

Da sempre l’impegno del Laboratorio di Analisi Dr. Paolo Caroli è di ottenere la piena soddisfazione del cliente-utente e di tutte le persone interessate dai servizi e dai processi aziendali (stake-holders) mediante l’erogazione ed il miglioramento continuo dei servizi di analisi che nel contempo siano:  rispondenti alle richieste del cliente-utente  tecnologicamente all’avanguardia nei mezzi, nelle tecniche e nelle tecnologie  rispettosi di tutte le leggi e regolamenti nazionali e locali  eseguiti con competenza ed affidabilità  capaci di fidelizzare il cliente e diffondere l’immagine aziendale 

E’ convinzione del Laboratorio di Analisi Dr. Paolo Caroli che la qualità, in particolare applicata al processo erogazione del servizio di analisi, sia il mezzo più idoneo per comprendere e soddisfare le esigenze e le aspettative dei clienti, e quando diversi, degli utenti finali, del personale e dei collaboratori, della proprietà, dei fornitori e dei partners nonché della comunità interessata dai servizi del Laboratorio di Analisi Dr. Paolo Caroli . 

La qualità intesa quale strumento per ottenere la soddisfazione del cliente, è valutata e migliorata mediante la continua focalizzazione di tutte le attività sui seguenti punti fondamentali:  Comprendere pienamente le esigenze esplicite ed implicite del cliente.  Mantenere il Laboratorio aggiornato sulle più moderne ed innovative tecniche e tecnologie specifiche, mediante il continuo addestramento del personale.  Mantenere il Laboratorio aggiornato sull’evolversi della legislazione e della normativa in materia di salute e sicurezza.  Comprendere il processo di erogazione del servizio allo scopo di migliorarlo e di prevenire il generarsi di problemi attraverso la ricerca e l’adozione di soluzioni tecniche e procedurali più vantaggiose per il cliente-utente.  Sviluppare e mantenere un Sistema di Gestione per la Qualità che sia lo strumento per raggiungere gli obiettivi di miglioramento posti dalla Direzione.  Ottenere il miglioramento continuo della qualità del servizio mediante il coinvolgimento attivo di tutto il personale del Laboratorio a tutti i livelli e dei principali fornitori. 


La qualità è implementata nel modo seguente: Fase pre-analitica:  Appropriate e documentate modalità di accettazione, prelievo, stabilizzazione, preparazione e conservazione dei campioni. Fase analitica:  Lavoro analitico affidabile e ove possibile automatizzato in modo che gli errori casuali e sistematici non superino limiti accettabili.   Applicazione di un sistema di verifica e controllo interno di qualità giornaliero su tutte le analisi; regolare partecipazione a programmi di verifica esterna di qualità inter-laboratorio a diffusione nazionale ed internazionale.  Quotidiane operazioni di manutenzione e taratura delle apparecchiature.  Addestramento del personale pianificato e controllato.  Conservazione, ove possibile, di tutti i campioni per una settimana in modo da poter ripetere o aggiungere in un secondo momento eventuali test ulteriori. Fase post analitica:  Applicazione di strette procedure che garantiscono la corretta attribuzione dei risultati agli utenti, la pronta segnalazione di risultati anomali, la registrazione e la gestione di eventuali problemi.  Affidabilità e tempestività della refertazione, presentata in modo chiaro e compatto, completa di messaggi interpretativi- se necessario- e in accordo con le esigenze cliniche e gli standards di qualità allo stato dell'arte.  Appropriata comunicazione con i medici curanti, in modo che i risultati siano interpretati e logicamente integrati nel quadro clinico del paziente, e che problemi inattesi o errori siano tempestivamente segnalati. Il Personale del Laboratorio è continuamente aggiornato mediante il contatto quotidiano e continuo con la Direzione, l'impiego di libri, riviste, internet e la partecipazione a corsi ECM. Con periodicità mensile e ogni volta che appaia necessario si effettuano riunioni generali per affrontare e risolvere eventuali problemi. 

 

I risultati e gli obiettivi raggiunti dal Sistema di Gestione per la Qualità sono oggetto di periodico riesame da parte della Direzione con cadenza almeno annuale al fine di accertarne la continua idoneità. 

 

La direzione .